Domani a Celle Ligure il 26° Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa

Si terrà domani, con organizzazione a cura dell’Atletica Celle Ligure e promossa da Regione Liguria, Provincia di Savona, Comuni di Celle Ligure e Varazze e Fondazione Agostino de Mari, la 26a edizione del Meeting Arcobaleno Atletica-Europa.

Sono otto le prove assolute. Nel Miglio di Marcia, ci sono molte giovani e tre star: Rossella Giordano si confronterà con Federica Ferraro, madrina del Meeting e astro nascente della marcia azzurra, e la nazionale francese Ines Pastorino. E’ la statunitense Erika Veidis la favorita nei 1500. Nel salto in lungo, c’è il rientro di Valeria Paglione, tra le migliori junior azzurre in ripresa dopo un lungo infortunio. Ottima gara, dai contenuti tecnici notevoli, nel salto in alto. Raffaella Lamera (PB a 1.95), dopo un lungo infortunio, affronterà le svedesi Sofie Skoog (1.90) e Victoria Dronfield (1.88) oltre alla giovane junior talentuosa Julia De Plessis (sudafricana, già terza alla rassegna mondiale di categoria).

In campo maschile i riflettori sono puntati sul keniano Wiliam Malel Sitonik, a caccia di una prestazione record sui 3000. Nell’alto, invece, ci sarà ancora l’ucraino Shapoval, stimolato a dovere dagli svedesi Thorvaldsson e Frifelt-Lundquist. Il salto in lungo propone, invece, la sfida tra l’ungherese Bence Banhidi e l’olandese Jonathan Pengel, sul limite degli 8 metri. Nel triplo, infine, torna in gara una delle grandi promesse dell’atletica azzurra, il parmense Tobia Bocchi, classe 1997 e Campione Italiano Allievi a Rieti con la super misura di 16.04. Con lui, anche lo svedese Simon Karlen per una gara giocata sul filo dei centimetri.

Gara paralimpica per atleti in carrozzina, impegnati sui 400 nel 15° Trofeo Insieme nello Sport Fondazione Agostino De Mari organizzato con il patrocinio della FISPES. Al via gli azzurri Alvise De Vidi (già splendido argento alle Paralimpiadi di Londra 2012), Federico Mestroni, Giandomenico Sartor, Ivan Messina, Riccardo Cavallini. Gli atleti probabilmente si schiereranno su una seconda disciplina, i 100 metri, inserita “ad hoc” nel programma tecnico della manifestazione.

Al Meeting Internazionale di Celle 2014 parteciperanno delegazioni EAP in arrivo da Budapest (Ungheria), Palafrugell (Spagna), Kuldiga (Lettonia), Amsterdam (Olanda), oltre alle italiane Aosta, Donnas, Pavia e Biella che ospiterà il Meeting Giovanile EAP il 28 Giugno anche con la collaborazione di Celle Ligure.

Il programma prevede l’inizio delle gare giovanili ed il pre-meeting alle 15:30 mentre il Meeting Internazionale scatterà alle 17 . Come sempre, uno dei momenti più importanti della competizione sarà il Trofeo Insieme nello Sport-Fondazione “Agostino de Mari” Cassa di Risparmio Savona, giunto alla quindicesima edizione ed abbinato ai 400 metri in carrozzina, in programma alle 19:30. Le categorie assolute, con la partecipazione di campioni provenienti dall’estero, sono dedicate quest’anno ad alto (24° Trofeo EAP), lungo (Trofeo Provincia di Savona), triplo e 3000 (20° GP Giuseppe Olmo La Biciclissima) maschili, alto (22° Trofeo Avis Celle Ligure), lungo (23° Memorial Fregoli Comune di Celle Ligure), marcia un miglio (2° Trofeo Polar) e 1500 (8° Trofeo Michele Olmo) femminili. Nel programma tecnico del “26° Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa” viene inserita una gara sui 50 metri piani riservata agli Atleti Special Olympics, che potranno inoltre prendere parte alla gara di Vortex congiuntamente agli atleti Fidal della categoria Ragazzi.