• Stadio G. Olmo

    Stadio G. Olmo

  • immagini del meting

    il meeting

  • Insieme per lo Sport

  • Gare di livello mondiale!

  • Liguria, terra di campioni

    Liguria, terra di campioni!

Share →

A poco più di un mese dal d-day (Martedì 9 Luglio – 25° edizione del Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa) è andato in scena allo Stadio Comunale “Giuseppe Olmo” di Celle Ligure il “MEETING ARCOBALENO SCUOLA”.

Inserito tra le manifestazioni che celebrano la “Giornata Nazionale dello Sport”, questo meeting riservato ad alunni/e delle scuole medie inferiori (ed aperto per la prima volta anche al triennio delle superiori) ha vissuto momenti sicuramente entusiasmanti.

Altra novità di questa edizione, molto apprezzata dai partecipanti, l’inserimento di una gara di cross sui 1000 metri (organizzata in collaborazione con il MIUR/Ufficio Educazione Fisica di Savona e valida anche quale recupero della fase invernale dei GSS di cross che non si era a suo tempo svolta per condizioni meteo particolarmente negative).

Partecipazione di oltre 300 studenti di età compresa tra i 12 ed i 14 anni, a difendere i colori di una ventina di istituti scolastici savonesi, con una presenza genovese (la media Alighieri dell’Istituto Comprensivo di Sestri Ponente) ed una qualificata delegazione extra regione (la scuola media di Gropello-Pavia).

Confermata, e con buoni risultati, la partecipazione di alcuni giovani Atleti Special Olympics (grazie alla collaborazione della ADSO – Associazione Down Savona Onlus). Questi ragazzi hanno preso parte alle gare di velocità (60 piani) e vortex concludendo quindi con una staffetta 4×50 metri (quest’ultima prova disputata con squadre “miste” grazie alla partecipazione di alcuni alunni ed alunne delle scuole presenti).

Questa importante parentesi di tipo sociale va ad inserirsi tra le proposte di Insieme nello Sport, progetto cofinanziato dalla Fondazione Carisa Agostino De Mari denominato INSIEME NELLO SPORT e nel cui ambito sono altresì previsti ulteriori eventi all’interno del Meeting Arcobaleno con una qualificata gara sugli 800 metri riservata ad atleti in carrozzina e, grazie al coinvolgimento della FISPES, valide quali indicative per la formazione della squadra azzurra che parteciperà a metà luglio ai Campionati Mondiali riservati ad atleti paralimpici in programma a Lione.

Venendo ai risultati individuali delle gare scolastiche, in questa sede ci limitiamo ad evidenziare i piazzamenti in zona podio degli atleti locali.

Ragazze:

Ottimo risultato di Viola Simone nel vortex (vincitrice con la misura di 46,77), mentre ad imporsi nel salto in lungo è la cellese Chiara Di Chiazza. I 1000 cross sono appannaggio della cerialese Ilaria Accame che batte in volata Alice Monchiero e Michela Marsio. Vittoria per Gaia Grippo (Vado Ligure) sui 60 piani, solo un centesimo meglio (9.38 contro 9.39) rispetto alla cerialese Dalia Merello).

Ragazzi:

Il vadese Meta Arvi domina il lungo, aggiudicandosi la gara con la misura di 4,02, mentre nel vortex il vincitore giunge da Cairo: Luca Granata vince con un lancio di m. 42,25. I 1000 di cross si concludono con un testa a testa tra Fabio Fanello (Vado) e Diego Siri (Sassello). Vince Diego per pochi centimetri!

I 60 piani sono appannaggio del portacolori della scuola media Val Varatella Giacomo Gasco che si impone in 8.85.

Cadette:

Nel salto in lungo si aggiudica la gara la polivalente Elena Chiesa (Val Varatella) con un ottimo 4.47. Il getto del peso premia l’atleta di casa Valentina Lanza che scaglia l’attrezzo da 3 kmga m. 8,14. I 600 regfistrano la grande prova della varazzina Isabella Chiarappa che si aggiudica la gara in 1.49.36.

Vittoria con ampio margine sugli 80 piani per la cellese Federica Fazio che si aggiudica la prova in 11.59.

Cadetti:

Pari misura nel lungo tra Samuel trentin e Nicolò Servetto: 4.21 per entrambi. Vittorioso, grazie alla 2° miglior misura, Samul.

Tommaso Cerisola si aggiudica il peso con la misura di 9.17, mentre nei 600 il successo va a Matteo Massaferro di Finale che corre la distanza in 1.40.16.

Vittoria finalese anche sui 60, con Ermin Ruffino che domina la gara e conclude in 10.44.

Allieve:

Sui 100 è Vittoria Giusto ad imporsi agevolmente. La sprinter vasrazzina si aggiudica la finale correndo in 13.28.

Sugli 800 ancora un volto noto a proposri: la portacolori dell’Atletica Varazze Alessia Conti si aggiudica la prova in 2.33.45.

Allievi:

I 100 sono appannaggio del portacolori del Boselli Davide Valenti che si impone in 12.87.

Sugli 800 vittoria per Cristopher Jimenez (Pertini Varazze) che chiude il doppio giro di pista in 2.23.29.

Abbinato al Meeting Arcobaleno Scuola il concorso per l’assegnazione di una borsa di studio intitolata all’indimenticato Michele Olmo: se la aggiudicherà il cellese (o la cellese) che saprà abbinare il miglior risultato tecnico conseguito nel Meeting Arcobaleno Scuola al buon rendimento scolastico (e quindi, per questa assegnazione, occorrerà attendere il termine dell’anno scolastico).

Per quanti hanno conquistato il podio un premio in più: la possibilità di partecipare gratuitamente alla gita premio a Montecarlo, il prossimo 19 luglio, in occasione del celeberrimo Meeting Herculis, inserito nel Grand Prix IAAF.

Risultati Corse Arcobaleno Scuola 2013

Risultati Concorsi Arcobaleno Scuola 2013

MAS - Articolo Secolo XIX del 25/05/2013

Giorgio Ferrando – 23/05/2013

Info

Info

A.S.D. CENTRO ATLETICA CELLE LIGURE COMUNE DI CELLE LIGURE C/o Servizio Sport Comune di Celle Ligure Via Poggi 61 – 17015 Celle Ligure (SV)
Iscrizioni

Iscrizioni

Atleti italiani

Atleti stranieri